Crea sito

Rivoli, nascondono la refurtiva addosso ai neonati, arrestate rom Le donne sono state fermate subito dopo aver saccheggiato una farmacia

RIVOLI – Rubavano e  nascondendo la refurtiva tra le lenzuola dei bambini: tre donne residenti nel campo nomadi di Orbassano, tutte con un neonato di pochi mesi in braccio, sono state arrestate per furto dai Carabinieri della stazione di Rivoli. Sotto le coperte con cui avvolgevano i loro bambini per ripararli dal freddo, le donne nascondevano la refurtiva.

TRE FURTI IN UN GIORNO

Avevano cucito appositamente stoffe per coprire i piccoli e per ricavare dei sacchi per poter nascondere la merce rubata. Le tre rom sono state fermate subito dopo aver saccheggiato una farmacia, un negozio di generi alimentari  e un negozio di abbigliamento per bambini. Ma i Carabinieri sospettano che possano aver commesso con la stessa tecnica altri furti in zona e stanno indagando.