Crea sito

Rivoli: approvato il progetto per l’eliminazione della linea aerea elettrica Spariranno i cavi della corrente a vista

RIVOLI – Si è svolta a Roma, presso gli uffici del Ministero dello Sviluppo Economico, la Conferenza dei Servizi relativa al progetto di interramento dei cavi di alta tensione da corso Allamano alla stazione elettrica di Pianezza, al fine di realizzare un collegamento diretto fra le stazioni elettriche di Grugliasco e Pianezza. Tale intervento di riequilibrio territoriale, si inserisce nell’ambito della razionalizzazione della rete elettrica a 220 kV che la Società Terna Rete Italia SpA sta attuando al fine della realizzazione di miglioramenti ambientali nella tratta fra Grugliasco e Pianezza.

L’elettrodotto interrato interessa in maniera sostanziale il Comune di Rivoli, in quanto il tracciato si sviluppa per la maggior parte all’interno del nostro territorio: esso infatti, a partire da un’area libera, destinata a parco attrezzato a confine con Collegno, scende in via Pellice e percorre via Tevere fino a corso Francia; prosegue poi in via Pavia e raggiunge corso Allamano, dove si ricollega alla linea aerea esistente, grazie al rifacimento del sostegno 154.

Una nuova linea

Alla realizzazione del nuovo collegamento seguirà lo smantellamento dell’attuale linea aerea che, partendo da corso Allamano, dal medesimo sostegno 154 di raccordo con la nuova opera interrata, attraversa la zona industriale di Cascine Vica, oltrepassa la tangenziale in corrispondenza dello svincolo di Corso Francia e prosegue verso nord fino alla frazione di Bruere, interessando poi i territori di Alpignano e Pianezza.