Crea sito

Oulx, 30 milioni di euro per togliere i passaggi a livello ferroviari De Marchis: "Il mio auspicio è che si possa veramente fare in fretta"

OULX – I quattro passaggi a livelli che spezzano Oulx dovrebbero avere vita breve e rimanere un ricordo. Rete Ferroviarie Italiana ha presentato i progetti di eliminazione dei passaggi attraverso sottopassi e sovrapassi per un valore economico di 30 milioni di euro; con fondi già disponibili. La conferenza dei servizi, primo passo verso i cantieri, partirà a febbraio e i lavori avranno una durata variabile tra i 18 e 23 mesi a partire da una data non ancora ipotizzata. Il primo intervento sarà in corso Ortigara, con una durata dei lavori stimata in 22 mesi; poi quelli per la chiusura dei passaggi a livello di Beaulard e Royeres che saranno appaltati insieme e realizzati separatamente. Il tempo necessario alla loro realizzazione, tra sovrappasso e rotonda di innesto con la Strada Statale 335 per Bardonecchia, è stato stimato in 18 mesi; 23 invece quelli necessari per lo spostamento lato Dora della strada verso Royeres.

Il sindaco Paolo De Marchis ha dichiarato: “Sono molto soddisfatto per il risultato raggiunto oggi che è una tappa raggiunta con molto sforzo dall’ammnistrazione, da RFI e dai progettisti per migliorare le ipotesi di sottopassi e sovrappassi necessari al superamento dei passaggi a livello. Il mio auspicio è che si possa veramente fare in fretta per superare delle barriere che una volta superate renderanno la città e le frazioni più vicine e il traffico più agevole”.