Crea sito

Nei piccoli comuni di montagna arrivano i Postamat L'installazione degli Atm era stata una delle richieste di Uncem

Sauze di Cesana, Grange Sises

SUSA – Sono 253 i Sindaci italiani di piccoli Comuni che nei giorni scorsi hanno ricevuto da Poste la lettera che li informa dell’attivazione di uno sportello automatico, un Postamat per lo svolgimento di numerosi servizi. L’installazione degli Atm era stata una delle richieste di Uncem, tra quelle che avevano ricevuto risposta positiva dall’Amministratore delegato Matteo Del Fante nell’intervento del 26 novembre 2018 davanti a 3500 Sindaci riuniti a Roma.

POSTE INSTALLA 253 POSTAMAT NEI PICCOLI COMUNI ITALIANI

Prende dunque forma concretamente il nuovo patto che abbiamo formalizzato con l’azienda – spiega il Presidente Uncem, Marco BussoneArrivano i primi 253 nuovi Postamat e i Sindaci hanno già confermato all’ad Del Fante, al Responsabile Corporate Affairs Lasco ai vertici territoriali dell’azienda la loro soddisfazione. Che è anche di Uncem e Anci, impegnate con Poste in un nuovo virtuoso percorso, diverso dal passato in cui non sempre ci eravamo capiti. Cresce il dialogo che porta benefici per le comunità che vivono, lavorano, studiano, frequentano per motivi turistici piccoli Comuni e aree montane. Abbiamo molte altre cose che possiamo fare per potenziare i servizi postali nelle zone interne del Paese, come detto il 26 novembre alla Nuvola di Roma. Quello dei Postamat è un primo importante passo, in attuazione di quanto scritto all’articolo 9 della legge 158/2017 sui piccoli Comuni. La norma è stato il viatico per un nuovo legame degli Enti locali con Poste Italiane. Abbiamo fiducia e, assieme ai Sindaci, proseguiamo il lavoro insieme“.