Crea sito

Salvini sulla Tav: “Occorre andare avanti e non tornare indietro”, la Lega prende posizione sulla Torino Lione Il Ministro aggiunge: "La polizia continuerà ad arrestare chi lancia sassi contro i lavoratori".

Chiomonte, il cantiere del TAV

Mentre a Venaus si continua a celebrare l’Alta felicità,per scoprire i segreti della natura e della vita tra le montagne” con musica, eventi, gite ed escusrsioni, il Ministro dell’interno Matteo Salvini, commenta l’ipotesi del blocco dell’opera.

“Dal mio punto di vista sulla Tav occorre andare avanti, non tornare indietro” e aggiunge: “C’e’ da fare l’analisi costi-benefici: l’opera serve o no, costa di piu’ bloccarla o proseguira’?”

Salvini è stato chiaro anche sulle contestazioni, in caso di episodi di violenza, non si faranno sconti: “La polizia continuerà ad arrestare chi lancia sassi contro i lavoratori”.

Per il Movimento 5 stelle, che a fronte dell’ostilità dei suoi militanti, sta lavorando per bloccare l’opera, le parole di Salvini aprono un nuovo fronte.