Crea sito

Lions Club Valsangone: Flavio Polledro è presidente Tanti programmi già avviati e in programma

GIAVENO – L’assemblea dei soci del Lions Club Giaveno Valsangone ha nominato presidente del club, Flavio Polledro. Tra le nuove cariche nominate dall’assemblea, Rainero Cavallero vice presidente, Roberto Fasci cerimoniere e Sandro Sandri past president. A Polledro qualche domanda per conoscere programmi e attività future.

Cosa vuol dire essere Lions?

Essere un Lions significa lavorare per il bene del nostro territorio attraverso service di solidarietà sociale e culturale. Con il service locale Vesparaduno abbiamo creato una manifestazione favore del restauro dell’affresco della Madonna della Misericordia situato alla Sacra di San Michele. In ambito internazionale il nostro club ha aderito alle iniziative “Poster per la Pace” e “Un vaccino, una vita: Iniziativa Lions per la lotta al morbillo nel terzo mondo”.

Non solo località.

Lo scorso anno sono stati premiati i ragazzi dell’Istituto Pascal per il concorso di Eloquenza francese promosso da Alliance Française Torino e da diversi Lions club. Durante l’emergenza terremoto, insieme al gruppo Alpini Giaveno-Valgioie, il club ha attivato una raccolta fondi per Amatrice e per i paesi colpiti da questa terribile calamità. Il nostro impegno ci ha permesso di realizzare anche una biblioteca virtuale nel reparto di pediatria dell’ospedale di Ascoli Piceno. Sono numerose le iniziative di solidarietà che hanno coinvolto tutti i soci“.

Una in particolare?

Recentemente abbiamo gettato le basi per una collaborazione con il Gruppo FAI Valsangone; la riteniamo una sinergia vincente che ci permetterà di puntare i riflettori sui beni culturali e ambientali che necessitano di un considerevole supporto. Vivere l’esperienza del Lions Club significa attuare scelte di cuore, l’unico obiettivo è il raggiungimento del bene comune. E’ anche divertimento, conoscenza e interscambio di idee tra uomini e donne di tutto il mondo uniti da un fil rouge di solidarietà“.