Crea sito

L’attività dell’Asl per la Giornata Mondiale contro l’alcolismo Il 9 settembre ricorrerà in contemporanea in 35 Paesi del mondo

Susa, l'Ospedale

COLLEGNO – Il 9 settembre ricorrerà, in contemporanea in 35 Paesi del mondo, la Giornata Mondiale sulla Sindrome Feto-Alcolica: rappresenta un’occasione per informare il più possibile l’opinione pubblica, ed in particolare le gestanti attuali e future ed i loro partner, sull’importanza di dire no all’alcol in gravidanza, evidenziando come questo comportamento possa avere effetti importanti sulla salute del neonato. L’esposizione all’alcol del nascituro è considerata la principale causa non genetica di disabilità cognitiva nel mondo occidentale.

Nei prossimi mesi verrà anche organizzata una giornata formativa

A partire da queste criticità, nei giorni a ridosso del  9 settembre 2018, il Dipartimento Patologia delle Dipendenze in collaborazione con i Dipartimenti Materno Infantile, Servizi Diagnostici e Prevenzione dell’ASLTO 3,  nell’ambito del progetto: “Alcool e gravidanza: troppo piccole per bere” distribuirà alle gestanti, presso i Consultori Familiari e i centri prelievi  il depliant informativo  “Alcool e gravidanza”; prodotto dall’Istituto Superiore di Sanità nel 2018 con i riferimenti dei consultori familiari e degli ambulatori di alcologia territorio. Nei prossimi mesi verrà anche organizzata una giornata formativa, rivolta agli operatori del Dipartimento Materno Infantile finalizzata a fornire specifici strumenti operativi per effettuare la valutazione del rischio alcol e gravidanza.