Crea sito

Il comune di Sant’Ambrogio e DAI Impresa spiegano il progetto Early Warning Europe Giovedì 20 settembre al Birrificio San Michele

Sant'Ambrogio, l'ex Manifattura Bosio

S.AMBROGIO – Giovedì 20 settembre l’Amministrazione del Comune di Sant’Ambrogio e la Dirigenza del Gruppo DAI Impresa invitano i titolari e i manager delle piccole e medie imprese all’appuntamento che si terrà presso il birrificio San Michele, a partire dalle ore 17.30. Il progetto “Early Warning Europe” vede l’Unione Industriale di Torino come l’unico partner italiano di una ambiziosa iniziativa europea co-finanziata dal programma COSME che si prefigge di incrementare la competitività e di consolidare la ripresa delle PMI piemontesi principalmente del settore della manifattura e dei servizi alla manifattura.

“Early Warning Europe” è un progetto europeo che si rivolge a tutte le PMI che vogliano consolidare o rafforzare la propria presenza sul mercato o che intendano dare nuovi stimoli alla propria impresa. Migliaia di imprese a livello europeo hanno già sperimentato il modello con un tasso di successo dal 50 all’85%. Grazie al finanziamento europeo l’Unione Industriale mette a disposizione per le aziende che lo desiderano, dei professionisti che, gratuitamente, possono rivedere aspetti gestionali o aziendali, dare suggerimenti sui metodi di lavoro, prestare le proprie competenze in merito a produzione, logistica, commerciale, marketing, amministrazione, controllo gestione, fiscalità e informatica, operando in sinergia con lo staff aziendale e i suoi consueti consulenti.

Le aziende che partecipano al progetto riceveranno le visite dei volontari mentori in diverse sessioni di lavoro. All’incontro saranno presenti i project managers dell’Unione Industriale di Torino che entreranno nel dettaglio del progetto “Early Warning Europe” e che illustreranno i prossimi passi del progetto in corso.