Crea sito

Gli Alpini, zaino in spalla, nel 2020 pronti a partire per…Rimini Assegnata la sede per l'Adunata Nazionale dopo Milnao 2019

SUSA – La città romagnola ha vinto la concorrenza di Verona e Torino. Dopo Milano nel 2019, sarà Rimini nel 2020 a ospitare la 93esima Adunata Nazionale degli alpini in programma per il secondo fine settimana di maggio. Il Consiglio Direttivo nazionale lo ha deciso nella seduta del 10 novembre. Rimini- San Marino ha vinto la concorrenza di verona e Torino.

A Rimini e San Marino

Questo anche grazie all’appoggio alla sua candidatura fornita da San Marino. Il mega evento si svolgerà dal 7 all’11 maggio 2020 ed è prevista la presenza di circa 400mila alpini. La città di Rimini da anni lottava per riuscire a portare dentro le sue mura questa importante manifestazione dall’enorme impatto turistico. “Questo evento – aveva sottolineato il generale Renato Genovese –  rappresenta il più importante dell’anno fra quelli organizzati, non si sviluppa soltanto nelle tre giornate del Raduno, ma coinvolge la città ospitante per parecchio tempo“. “L’idea di organizzare il Raduno degli alpini a Rimini – aveva aggiunto il sindaco Andrea Gnassi – è una grande occasione per noi. Abbiamo un territorio capace di fare sistema e accogliere al meglio gli alpini“.