Crea sito

Gli AIB di Sant’Antonino: quarant’anni di volontariato e tutela del territorio Susanna Preacco: "Un valore inestimabile per la comunità"

Sant'Antonino, le autorità con gli AIB

S.ANTONINO – Oggi, domenica 25 novembre, la squadra degli Antincendi Boschivi di Sant’Antonino festeggia ufficialmente i quarant’anni d’attività in paese. Era il 1978 quando un gruppo di santantoninesi diede avvio al gruppo di volontari che in tanti anni si è distinto con un numero di ore di volontariato difficilmente registrabili. Oggi in piazza della Pace in bella mostra ci sono gli strumenti, i mezzi e le attrezzature che gli AIB hanno nella loro dotazione. Il capo squadra Stefano Lergo tira le somme dell’attività con il capo area Marco Paschero: “Siamo un ottimo gruppo che sa man mano rinnovarsi e attrarre nuove leve in associazione. Abbiamo un buon parco mezzi, tutto di proprietà, e abbiamo saputo costruire grazie Vol.To una serie di interventi formativi e acquisto strutture davvero necessari”.

Una tenda all’avanguardia per il soccorso

In Piazza, dietro il mercato coperto, si può ammirare una nuova tenda gonfiabile, completamente autonoma e riscaldata che può essere utilizzata nelle occasioni di emergenza. Una struttura tecnologicamente avanzata fiore all’occhiello degli AIB di Sant’Antonino. Di Vol.To il presidente Silvio Magliano spiega: “Siamo felici di essere qui a sant’Antonino per questo importante appuntamento. Noi di Vol.To favoriamo la crescita della cultura della solidarietà, l’animazione territoriale, la formazione dei volontari. Agli AIB di Sant’Antonino i migliori auguri“. Il sindaco Susanna Preacco, con l’assessore Rocco Franco è presente all’appuntamento. “La forza e il valore di un paese è dato dalla presenza e dal lavoro delle associazioni di volontariato. Gli AIB si prodigano da quarant’anni per la protezione e la salvaguardia del territorio con infinita dedizione e professionalità. A loro l’augurio per oggi e il sostegno dell’amministrazione per la loro l’attività“.