Crea sito

Giaveno, in restauro il Monumento ai caduti della Prima Guerra Mondiale L'impegno del Comune per ricordare i militari dell'Esercito del Regno d'Italia

Giaveno, il restauro del monumento (foto Citta' di Giaveno)

GIAVENO – Continua l’impegno dell’Amministrazione di Giaveno nel restauro del patrimonio storico e artistico della Città. Dopo la Fontana della Venere e quella del Mascherone si è deciso di restaurare il Monumento dei Caduti ai piedi del campanile a cui seguirà quello sul lato della chiesa della Maddalena.

I restauratori di Chiara Restauri sono al lavoro sul monumento ai caduti di piazza San Lorenzo per riportarlo al suo splendore originario. L’ultima manutenzione risale probabilmente agli anni Sessanta. Entro il 4 novembre, per la commemorazione, i lavori saranno terminati. In seguito, il lavoro proseguirà presso il monumento ai caduti di borgata Maddalena. È stato complicato partire perché del monumento si occupano due Sovrintendenze. Lo scultore Alloati, autore della statua, lavorò anche a Parigi con il celebre scultore Rodin. A detta dei restauratori che stanno lavorando, sarà necessario prevedere una manutenzione costante; in ogni caso, sulla statua sarà posizionata una guaina di protezione in cera.