Crea sito

(FOTO) La pioggia non rovina la super Festa del Marrone di San Giorio L'appuntamento di fine ottobre nel paese del castello

San Giorio, la Festa del Marrone

S.GIORIO – La Festa del Marrone di San Giorio è ritornata oggi, domenica 28. Il tempo non ha aiutato ma c’è da registrare una notevole presenza di pubblico e bancarelle comunque. La Pro Loco che ha organizzato l’evento ha allestito il  tendone in piazza Micellone, con all’interno un grande stand gastronomico. Tante gente e uno struscio che ha ravvivato la giornata a San Giorio.

Tante occasioni di svago e passeggio

Dopo un prologo di due giorni d’iniziative oggi il mercatino artigianale e agro-alimentare ha invaso le vie e le piazze del piccolo paese all’ombra del castello. In via San Lorenzo ecco “Cortili aperti” a cura di Danilo Garda e Mimmo Liborio dall’Associazione Artesana di San Giorio. Per pranzo c’è stata l’apertura dello stand gastronomico “Polenta, salame e salame di cavolo e formaggio“. Dal pomeriggio per in tanti hanno gustato la merenda sinoira con degustazione prodotti tipici piemontesi e della Valle di Susa. In paese ecco l’esibizione degli antichi mestieri e i laboratori per bambini per insegnare loro i mestieri di un tempo a cura dell’Associazione Val di Treu accompagnati dai musicanti in festa della Società Filarmonica Concordia di San Giorio e dall’esibizione itinerante della Corale del Gruppo Folk di San Giorio. Per tutta la giornata c’è stata la dimostrazione delle scuole di scultura del legno.