Crea sito

(FOTO) A Condove entrano in campo i calciatori per l’ultima partita Una partita con giocatori di diverse generazioni per ricordare i "canarini"

Condove, l'ultima partita di calcio

CONDOVE – Trovarsi a bordo campo per guardare una partita di calcio e non avere la rabbia e la gioia di tifare una delle due squadre in campo credo sia impossibile. Oggi a Condove lo è stato. Doveva essere una partita amichevole, una rimpatriata da ex calciatori ma è stato qualcosa di più. Il regista del pomeriggio è Giorgio Jannon, che tra pochi settimane darà alle stampe un libro sul calcio locale, che è riuscito nell’impresa di raggruppare nel rettangolo di gioco qualche generazione di giocatori passati tra le fila dei “canarini“, le maglie gialle, di Condove.

Entusiasmo, scarpini, qualche chilo in più e via con gli ingredienti di una partita particolare, romantica e sotto alcuni aspetti anche sportiva.  Prima del fischio d’inizio sono state consegnate delle targhe ricordo ad alcuni personaggi che nel tempo si erano distinti per l’attività legata al calcio in paese. Nomi noti in Condove dove oggi è andata in scena l’ultima partita. “I tempi cambiano, così la città – ha spiegato il vice sindaco Jacopo Suppo – questo spazio non sarà più un campo da calcio ma sarà utilizzato in modo differente dalla comunità“. Poi al fischio ecco la palla girare sull’erba del comunale…per l’ultima volta.