Crea sito

(FOTO) A Borgone presentato il monumento restaurato per i cent’anni dalla vittoria della Grande Guerra Michele Bosco ha dotano un libro sugli Alpini all'amministrazione

Borgone, cent'anni dalla vittoria

BORGONE – Sabato 3 novembre, come preludio alle manifestazioni della ricorrenza del IV Novembre si è svolta alla presenza delle autorità civili e militari, del gruppo ANA, dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci Condove-Borgone prima la Santa Messa in ricordo dei caduti nella chiesa parrocchiale, poi, la manifestazione in piazza Montabone accompagnata dalla Società Filarmonica Borgonese.

Il monumento restaurato

Nell’occasione della firma dell’armistizio che decretò la vittoria dell’Italia le associazioni, con la Fanfara, si sono date appuntamento in piazza. Il colonnello Lorenzo Minaldi fatto da cerimoniere mentre Emiliano Leccese, presidente dell’ANCR dopo un interessante intervento sui fatti della Grande Guerra ha letto i nomi di tutti i caduti borgonesi in guerra.  Il sindaco Paolo Alpe ha presentato alla popolazione il monumento completamente restaurato per “dare maggiore dignità e risalto ai  caduti di tutte le Guerre che ci devono essere da monito”. Il capo Gruppo degli Alpini Michele Bosco ha poi donato al primo cittadino una copia del volume “Alpini della Valsusa, uomini e decorazioni”.  Presenti alla serata, conclusa con un momento di festa il responsabile dei giovani della Sezione ANA Valsusa Luca Barone.