Crea sito

Domani a Torino con l’Onda SiTav gli amministratori della Valsusa Il vice premier Salvini ha dato l'ok alla partecipazione personale degli eletti della Lega

TORINO – La notizia, trapelata da ambienti vicini ai deputati leghisti piemontesi, è destinata a lasciare un segno politico molto forte.  Matteo Salvini ha dato il via libera ai deputati e senatori della Lega a partecipare alla manifestazione organizzata domani in piazza Castello dall’Onda arancione che raccoglierà cittadini, artigiani, studenti, professionisti, industriali e moltissimi politici a livello personale, senza simboli o bandiere per dire in maniere inequivocabile che la maggioranza del Piemonte è SiTav. Dalla Valle di Susa ci sarà anche un nutrito gruppo di amministratori a partire dal sestrierese Valter Marin.

In piazza attesi tanti amministratori valsusini

Un segno, evidentemente, della Lega che vuole ricompattarsi con il suo tradizionale elettorato di partire iva e imprenditori che da sempre sono il segno del partito senza però logorare l’intesa governativa. Una partecipazione fortemente voluta dai deputati che, anche alla luce delle ultime notizie arrivate dagli ambienti governativi francesi,  credono sempre più tenacemente nella prosecuzione dei lavori della linea ferroviaria Torino-Lione.