Crea sito

Dalla Regione a Borgone 150 mila euro per borgata Rio Vigne Raffaele Gallo: "In tutta la Regione Piemonte sono stati attivati circa 140 milioni di Euro"

Borgone, il Municipio

BORGONE – Parere positivo nella commissione regionale alla delibera che avvia il piano di investimenti relativo alla variazione di Bilancio, pari a 83 milioni di Euro. Per la Valle di Susa con questa operazione si attivano investimenti per quasi 8,7 milioni di euro per interventi legati al dissesto idrogeologico e alla manutenzione straordinaria. In particolare Borgone avrà 150 mila euro per completamento sistemazione idraulica Rio Vigne – Combe. Ad essere interessati saranno gli ambiti di dissesto idrogeologico, turismo e gli investimenti sull’edilizia scolastica. A questi investimenti si aggiungo quelli legati ai fondi del Ministero dell’Ambiente in dotazione a Regione Piemonte, che portano complessivamente l’importo attivato a circa 140 milioni di euro.

Si tratta – commenta Raffaele Gallo, Presidente della commissione Montagna, Industria e Turismo – di un intervento fondamentale per la messa in sicurezza del nostro territorio, finanziato in gran parte con fondi regionali e in parte con fondi nazionali. L’attivazione di questi investimenti è stata resa possibile grazie alla buona gestione della Regione Piemonte di questi ultimi anni! Nella scelta della destinazione delle risorse è stata data priorità alla sicurezza del nostro territorio. In tutta la Regione Piemonte sono stati attivati circa 140 milioni di Euro che fungono anche da volano per la nostra economia e che porteranno ricadute positive di carattere ambientali, lavorative e in generale sul nostro tessuto imprenditoriale“.