Crea sito

Condove, all’asilo Perodo la storia di Luis Sepùlveda Il progetto educativo finalizzato all'autonomia dei bambini

Condove, l'Asilo Perodo

CONDOVE – Alla Scuola dell’Infanzia Angelo Perodo, quest’anno vola la gabbianella. Si parla della programmazione didattica dell’anno scolastico, pensata dalle insegnanti ripercorrendo la storia della gabbianella e il gatto, intitolata: “Un’esperienza di valore e di valori attraverso la favola: Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare” e che prende spunto dalle vicende narrate nell’omonimo libro di Luis Sepùlveda. Qui, oltre a Kengah, Zorba, Fortunata e agli altri personaggi principali, protagonisti sono anche il valore dell’amicizia, della cura degli altri e del rispetto delle diversità, sviluppati attraverso le vicissitudini di un gruppo di amici che, unendo le forze, affronta una grande avventura. Ma importante è anche il rispetto dell’ambiente, trattato attraverso la riflessione circa i rischi legati all’inquinamento.

Il progetto educativo del Perodo

Il traguardo finale, nella storia come nell’anno scolastico al Perodo, è la promozione dell’autonomia, con il significato, parafrasato dalle “Indicazioni Nazionali 2012”, di raggiungimento della fiducia in sé e negli altri attraverso l’espressione di sentimenti, emozioni, decisioni e scelte consapevoli. Una competenza che passa inizialmente attraverso l’individualità di ciascuno, per giungere al rispetto e all’amore verso gli altri. Un amore che va oltre le diversità: citando l’autore Luis Sepùlveda: “E’ molto facile accettare e amare chi è uguale a noi, ma con qualcuno che è diverso è molto difficile”. Come nella storia animali così diversi diventano amici instaurando un rapporto di reciproca stima, aiuto e comprensione, così potrà essere tra i bambini a scuola, che potranno cogliere l’occasione per interiorizzare il valore e trasferirlo nella loro vita quotidiana.