Crea sito

Castello Cays, quale futuro? Se ne parla tra amministratori e proprietari Venerdì 19 ottobre alle ore 20,45 presso il Salone Polivalente

Caselette, il Castello Cays

CASELETTE – Castello Cays, quale futuro? Si intitola così l’incontro organizzato dall’amministrazione comunale per venerdì 19 ottobre alle ore 20,45 presso il Salone Polivalente Cav. Magnetto. Una serata pubblica sul futuro del Castello Cays alla presenza del sindaco Pacifico Banchieri, il dottor Fabio Sandrini, proprietario dell’immobile, e gli architetti e progettisti Antonio Circhirillo e Fabio Aldo Cerato.

L’ultimo periodo

La chiusura del castello.  Per anni la Comunità salesiana collaborò variamente con la parrocchia e con il paese, aprendo il castello a un fecondo interscambio con i caselettesi. Un ridimensionamento della presenza salesiana a Caselette poco dopo il 2000 non interruppe quel rapporto, che il Gruppo Amici del Castello e il Gruppo dei Cooperatori cercarono di mantenere vivo nella speranza di un rilancio del castello come centro di cultura e spiritualità. Purtroppo però la decisione dell’autorità centrale salesiana di vendere il castello ha portato alla fine della presenza della comunità salesiana a Caselette e alla chiusura totale del castello (a fine 2007). Da allora il castello è desolatamente vuoto, l’edificio in abbandono mostra segni sempre più evidenti di degrado, il parco si inselvatichisce progressivamente. La comunità dei caselettesi guarda con tristezza a questo colpevole abbandono.