Crea sito

Caselette, imbrattata la croce sul Musinè con una scritta: “Salvini gay” La scritta dopo quella sulla strada per il Sestriere

CASELETTE –  Un’altra scritta di odio contro il ministro degli Interni Matteo Salvini dopo quella sulla strada tra Bousson e Sestriere. È stata scritta sulla croce sul monte Musinè. Spray nero, parole pesanti e diffamatorie: “Salvini gay“. Un pugno nello stomaco, un atto che accende i riflettori su un fenomeno che non conosce tregua.

Nella giornata di sabato o domenica lunedì è stato imbrattato il muro alla base dell’enorme croce che svetta sulla bassa Valle; a notarla alcuni gitanti che hanno raggiunto la vetta per una passeggiata domenicale.