Crea sito

Carlo Giacone sulla Notte Bianca a Giaveno: “Stiamo lavorando duramente per lo svolgimento del ricco calendario di eventi estivi” Marilena Barone: "Bisogna essere propositivi e operativi"

Carlo Giacone

GIAVENO – In una nota, diffusa quest’oggi dall’ufficio del sindaco, Carlo Giacone spiega gli aspetti legati alla sicurezza legati alla manifestazione della Notte Bianca che si svolgerà in città. “A fronte della richiesta di accesso agli atti depositata dai Consiglieri Salvatore Martiniello e Saverio Scalise rispetto ai piani di sicurezza delle manifestazioni, ed in particolare sulla Notte Bianca, sono felice di informarli che l’obiettivo di questa Amministrazione è quella di garantire lo svolgimento degli eventi turistici, ma sicuramente nel rispetto delle normative di sicurezza“. – scrive il sindaco.

Noi lavoriamo per il bene di Giaveno e dei suoi commercianti

Volevo rassicurare i commercianti di Giaveno che l’Amministrazione sta lavorando duramente per mantenere lo svolgimento del ricco calendario di eventi organizzati per l’estate che stanno avendo un grande successo. Migliaia sono già le presenze di turisti e visitatori nelle manifestazioni organizzate a luglio, e vogliamo che questo successo continui ancora. Cari consiglieri di minoranza, noi lavoriamo per il bene di Giaveno e dei suoi commercianti, tutelando anche la sicurezza, è ovvio che ci atteniamo a tutte le normative. La sicurezza delle persone è senza dubbio l’obiettivo più grande quando si realizzano eventi spettacoli e manifestazioni. Io come Sindaco avrò una grande responsabilità – conclude Giacone – che mi prendo personalmente perchè sono cosciente del buon lavoro eseguito dai funzionari, dai tecnici e dagli organizzatori del Comune di Giaveno“.

La Notte Bianca ci sarà

Anche l’Assessore al Commercio, Marilena Barone, aggiunge: “Le polemiche e le parole al vento non servono, bisogna essere propositivi e operativi. Ricordo ai consiglieri di minoranza che le manifestazioni sono realizzate con lo scopo di favorire l’afflusso turistico che porta indotto economico alla cittadina, come volano per lo sviluppo, organizzate anche e soprattutto per favorire i nostri commercianti, spina dorsale dell’economia a base turistica della nostra città; se il commercio funziona, significa posti di lavoro, indotto, investimenti. Quindi se anche ci sono e ci saranno in più spese e responsabilità per il corretto funzionamento degli eventi, le sosterremo perché ci crediamo. Vogliamo mantenere il nostro vasto programma di manifestazioni, soprattutto la Notte Bianca che è uno dei principali eventi dell’estate. Quindi la Notte Bianca ci sarà, eccome, e lascio le polemiche a chi non ha idee ma si limita a criticare sempre“.