Crea sito

Avigliana: il nuovo reparto di Continuità Assistenziale a Valenza Sanitaria Il CAVS è interamente rinnovato ed ammodernato, grazie ad un investimento aziendale di 800.000 euro,

AVIGLIANA – Ieri lunedì 29 ottobre è stato presentato il reparto di Continuità Assistenziale a Valenza Sanitaria Cavs, nella propria collocazione originaria, al 2° piano del Polo Sanitario, dopo il trasferimento temporaneo all’8° piano dell’Ospedale di Rivoli.

Il CAVS è interamente rinnovato ed ammodernato, grazie ad un investimento aziendale di 800.000 euro, parte integrante dei 5 milioni di euro investiti complessivamente ad Avigliana.

Sono state realizzate tutte nuove stanze da 2 posti letto ed alcune da 1 posto letto, ognuna dotata di bagno all’interno con predisposizione TV a schermo piatto di prossima installazione.

Inoltre molti i lavori eseguiti per la sicurezza come il consolidamento statico, l’adeguamento antisismico, la climatizzazione, la messa in sicurezza con demolizione di vecchie parti di strutture adiacenti, la realizzazione di una rampa di accesso ai servizi e il rifacimento intonaci.

“Con il rientro della Continuità Assistenziale da Rivoli ad Avigliana si completa l’utilizzo di questa struttura pressoché rimessa interamente a nuovo e recentemente entrata a far parte della rete delle Case della Salute” sottolinea Flavio Boraso – Direttore Generale dell’ASL TO3 “Come si ricorderà, un po’ di anni orsono Avigliana era finita nell’elenco delle strutture a rischio chiusura: al contrario ora, in condivisione con l’Assessorato Regionale alla Sanità, è stata pienamente valorizzata per svolgere un ruolo strategico nell’assistenza territoriale, sia attraverso i molteplici servizi distrettuali e specialistici che continuerà ad ospitare, sia operando in modo integrato con l’area ospedaliera, in particolare con Rivoli”.