Crea sito

Avigliana: “Evviva” con l’Asl To3 gli studenti si formano per prevenire l’arresto cardiaco Lunedì 15 ottobre dalle 7 alle 15.30 l'evento sarà nelle scuole primarie e secondarie di primo gradolocali

Avigliana, Scuola Secondaria di 1° Grado Jacquerio Ferraris

AVIGLIANA – Lunedì 15 ottobre AslTo3 organizza “Evviva”  l’evento di formazione e prevenzione dell’arresto cardiaco per le scuole. Saranno presenti circa 40 associazioni e 1200 ragazzi.

Come nasce “Evviva”

Nel 2012 il Parlamento europeo ha invitato gli Stati membri a istituire una settimana di sensibilizzazione dedicata all’arresto cardiaco, per migliorare la conoscenza, la formazione dei cittadini e degli operatori sanitari alla rianimazione cardiopolmonare. Trattare di cardioprotezione, e in particolare nelle scuole e negli impianti sportivi, non significa soltanto fornire l’apparecchiatura di un defibrillatore semiautomatico, ma garantire anche una adeguata formazione attraverso la sensibilizzazione del maggior numero possibile di persone.

Contribuire a squarciare il velo dell’indifferenza e della paura, i sentimenti più diffusi nella maggior parte della gente di fronte a un arresto cardiaco da ritmo defibrillabile, può rappresentare la vita per l’inaspettata vittima di un evento del genere.

Il programma “Viva” dell’Asl To3

La direzione aziendale dell’Asl To3, promuove e organizza le giornate “Viva per i ragazzi con le scuole“, momenti di sensibilizzazione dedicati agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado, nell’ambito delle iniziative di formazione e promozione alla salute inerenti la rianimazione cardiopolmonare e la defibrillazione precoce.

“Evviva” ad Avigliana

Sarà una giornata dimostrativa che vedrà la collaborazione delle istituzioni locali e delle associazioni di volontariato che operano nel settore della protezione civile e primo soccorso. Medici e personale infermieristico, istruttori Irc specializzati e operativi nel settore dell’emergenza, insegneranno a bambini e ragazzi semplici pratiche, manovre che possono rappresentare la salvezza per tutte le vittime di arresto cardiaco improvviso, cogliendo l’occasione di affermare il valore di una reale cultura delle emergenza del soccorso e del volontariato.

Saranno inoltre dimostrate le semplicità d’intervento con il defibrillatore semiautomatico strumento indispensabile nella cura immediata degli arresti cardiaci sottolineando come questo momento può essere alla portata di tutti per aiutare le sfortunate vittime di questo tipo di eventi improvvisi.

A ogni classe partecipante sarà consegnata un libretto esplicativo delle tecniche rianimatorie e attestato di partecipazione a ogni alunno.

Il programma

  • Dalle ore 7,00 alle ore 8,00:  accoglienza Associazioni e preparazione degli Stand;
  • Ore 8,30: associazioni operative e arrivo prime classi;
  • Ore 9,00 – 9,15: saluto del sindaco e del direttore generale Asl To3;
  • Ore 9,30: esercitazione Vigili del Fuoco;
  • Ore 10,00: inizio giro delle scuole nei vari stand;
  • Dalle ore 12,00 alle ore 13,00: pausa pranzo scuole materne e primarie;
  • Ore 13,00 – 15,30: giro nei vari stand per sperimentare quelli non visionati nella mattinata;
  • Ore 15,30: chiusura manifestazione.