Crea sito

Avigliana è scontro sulla nuova area camper nel Centro Commerciale: “Così si penalizza la città e il turismo” Era necessaria questa spesa quando ai Campi Sportivi e nel Camping, di proprietà comunale, verranno spesi 250 mila euro?

Area Camper

AVIGLIANA – Uno, due e…tre; sarà il numero delle aree camper presenti ad Avigliana. Troppe o poche? Facciamo chiarezza e vediamo quale sarà la futura gestione del passaggio e della permanenza dei camperisti nella città dei laghi. Partiamo dalla zona del Centro sportivo in piazza Grande Torino. Spiega il gestore Terisio Bongiovanni: “Tutta l’area è di proprietà del comune noi da appalto abbiamo in calendario la costruzione di 12 posti camper da realizzare per un costo 52 mila euro. I lavori partiranno dopo l’estate, una scelta che abbiamo fatto per non ostacolare le attività estive presenti nell’area. Entro la fine dell’anno il posteggio Grande Torino sarà per metà tutta dedicata ai camperisti“.

Una spesa di 200 mila euro al campeggio

Un’altro spazio per camperisti è al Camping di Avigliana. Anche in questo caso tutta la struttura è di proprietà comunale, e anche in questo caso l’amministrazione ha contrattualizzato la costruzione e il miglioramento delle strutture. Marcello Maida che gestisce il campeggio chiarisce: “Noi investiremo più di 200 mila euro per migliorare il campeggio, quella dell’ammnistrazione è una scelta scellerata che va contro ogni buon senso. Realizzare uno spazio camper nel centro commerciale fuori città vuol dire rinunciare alle ricadute economiche e al turismo in città. Tra poco esisteranno due aree nella zona dei laghi con la possibilità di salire nel Centro Storico e l’amministrazione sceglie di tagliar fuori il passaggio. Per quanto ci compete faremo quanto convenuto lavorando con più difficoltà e una concorrenza voluta dagli stessi proprietari del campeggio”. L’idea dei due gestori è che una volta terminato il Centro Commerciali i camperisti potranno fare la spesa e passare la notte fuori dalla città.

L’opposizione contro la scelta

Tuonano dall’opposizione. Toni Spanò di Adesso Avigliana: “Quella dell’amministrazione è una scelta folle che va contro gli interessi della città. Il paradosso è che il Comune ha due aree camper, dove verranno investiti molti euro, e ne concerta la costruzione di una fuori città nel posteggio di un Centro Commerciale. Insomma un altro passo verso la morte del turismo e del futuro della città”. Il Movimento 5 Stelle di Avigliana, da sempre contro la costruzione del Centro Commerciale ed ora contro il posteggio per camper non è più tenera. “Chiederemo il progetto tecnico per valutare l’impatto sulla sicurezza- spiega Tatyana Callegari l’idea che il comune faccia costruire uno spazio camper perchè chissà tra quanto passerà una pista ciclibile ci sembra davvero una posizione insostenibile”.