Crea sito

Il gruppo Adesso Avigliana propone di appoggiare le richieste di Confindustria sulla TAV In Consiglio Comunale non passa la mozione a favore

AVIGLIANA – In Consiglio Comunale il gruppo d’opposizione Adesso Avigliana, tra i punti all’ordine del giorno, ha proposto una mozione sulla linea ferroviaria Torino -Lione. Il comune, secondo il gruppo rappresentato da Antonio Spanò e Simona Falchero dovrebbe richiedere al Governo di valutare le prese di posizione del mondo imprenditoriale subalpino a sostegno della strategicità della TAV.

Il 12 settembre scorso, a Torino, si è tenuto un’iniziativa autoconvocata degli industriali a difesa della Torino-Lione, a cui hanno partecipano circa 300 tra imprenditori e rappresentanti delle associazioni di categoria. Alla stessa, dal titolo “Il sistema industriale a sostegno dei corridoi europei”, è intervenuto anche il presidente nazionale di Confindustria, Vincenzo Boccia – hanno spiegato i Consiglieri – in quell’occasione, a conferma della riconosciuta strategicità dell’opera anche da parte francese, erano presenti esponenti francesi di Transalpine e di Auvergne-Rhone-Alpes ed esponenti della Commissione europea, come Jean-Louis Colson, Capo Unita Reti di Trasporto. In riferimento all’annunciata volontà del Governo di procedere a una nuova analisi costi-benefici rispetto all’opera Ritenendo che  Non possano essere arbitrariamente escluse dall’ascolto le istanze di alcuna delle forze della società civile organizzata”.

Le voci dell’imprenditoria sono anche diverse da quelle espresse in sede di Confindustria – ha detto il sindaco Archina‘ – e l’Unione Montana ha chiesto per lettera un incontro con il Ministro, noi non voteremo la richiesta della minoranza“. La Callegari ha dichiarato l’astensione in attesa di valutare la ricerca costi-benefici del ministero.