Crea sito

Alpignano, intitolata alla prof Scorzo l’auditorium della Tallone Oliva: "Bisogna superare la piaga della violenza di genere"

ALPIGNANO – Alla presenza della dirigente scolastica Silvana Andretta, del sindaco Andrea Oliva e dell’assessore all’istruzione e alle pari opportunità Maria Luigia d’Abbene, è stata intitolato l’auditorium della scuola media Tallone alla professoressa Vincenzina Fernanda Scorzo, uccisa a coltellate dal marito nel loro appartamento di Collegno. A sei anni di distanza, l’amministrazione comunale e l’Istituto Comprensivo di Alpignano hanno deciso di dare un segnale forte alla città: lo hanno fatto intitolando l’auditorium della scuola proprio alla docente che non c’è più, ma che è viva nel ricordo di colleghi ed ex studenti.

Durante la serata è intervenuta Sara Filippi del Centro Donna, lo sportello operativo ad Alpignano, Grugliasco e Collegno a cui le donne si possono rivolgere in caso di violenze. Per la Polizia di Stato era presente la dottoressa Gabriella Annaccarato, che ha ricordato la possibilità di denunciare, restando anonimi, episodi di violenza di cui si è testimoni. Durante la serata, spazio agli interventi degli assessori regionali Monica Cerutti e Gianna Pentenero e il Gruppo Teatrale Femmina Illuminata e del Coro delle Insegnanti dell’istituto Primo Levi di Rivoli, che hanno saputo guidare le riflessioni del pubblico presente.