Crea sito

A Bussoleno la minoranza incontra la popolazione: “Un bilancio e una valutazione di questi anni” Mercoledì 24 ottobre in Biblioteca Comunale

Bussoleno, la biblioteca

BUSSOLENO – Si muove la politica nella città della ferrovia. Pochi mesi alle elezioni e si avvertono i primi timidi passi. E’ il gruppo di gruppo consiliare di minoranza che fatto il primo colpo ed ha organizzato un incontro pubblico che si svolgerà presso la sala della Biblioteca Comunale mercoledì 24 ottobre alle ore 21.

Le elezioni si avvicinano?

Pensiamo sia corretto fare un bilancio-valutazione di questi anni passati insieme e riaprire un nuovo punto di vista ragionato e attuale per avvicinarsi in modo adeguato alle elezioni amministrative della prossima primavera. Ebbene sì, mancano un paio di stagioni e siamo di nuovo al cambio di amministrazione“.

Un bilancio della vostra attività

Abbiamo scelto dunque di continuare da dove avevamo iniziato, i rapporti con le persone e con il paese. Il bilancio finale è un pò una “scusa” per stare insieme, trasformare ogni momento disponibile in confronto e partecipazione. Dibattito anche acceso e forte verso un qualcosa che abbiamo in comune, l’amore per il paese in cui viviamo, Bussoleno“.

Quindi non darete i voti all’amministarzione uscente?

“Non uno sterile e staccato bilancio con pagelline e lamentele, un discorso invece protagonista, in cui noi stessi siamo i principali creatori e modellatori della realtà che ci circonda. Senza anticipare nulla vogliamo semplicemente raccogliere ciò che ancora di buono ci circonda e metterlo in comunicazione, come dicevamo idee,persone, associazioni. Niente di nuovo rispetto a quello che in questi anni chi ci ha conosciuto ha visto e provato a fare insieme a noi”.

Chi invitate?

Tutti i cittadini. Non un dentro e fuori, attori e spettatori ma un discorso da subito inclusivo e responsabile in cui con serenità e la giusta leggerezza si parla di cose importanti e difficili. Un invito pubblico aperto a tutti senza che nessuno si debba sentire né adisagio né fuoriluogo“.

I bussolinesi lo sappiano, è cominciata la bagarre elettorale che avrà nuovi protagonisti e una sicura assente: Anna Allasio ha finito i due mandati.